Filtri0

Reinizializza i filtri

Seleziona una categoria sottostante per precisare la ricerca con i criteri specifici della categoria.


Caratteristiche

Minimum
Maximum
Minimum
Maximum
Minimum
Maximum
Minimum
Maximum
Minimum
Maximum
Minimum
Maximum

Localizzazione

Gru usate e nuove


5 383 annunci

L'annuncio che cerchi non esiste più. Ti proponiamo comunque degli annunci che possono interessarti.

Locatelli GRIL 8500
4
Locatelli GRIL 8500
2009 - 4 900 h - 45,0 T - 32 m
Autogru
Italia, Lombardia (MN)
Benedini B28
6
Benedini B28
2004 - 2,0 T - 28 m - 20,0 m
Gru a montaggio rapido
Italia, Emilia-Romagna (PR)
15 000
San Marco SMH 244
10
San Marco SMH 244
2005 - 1,8 T - 24 m - 19,3 m
Gru a montaggio rapido
Italia, Piemonte (TO)
Ormig 20/22 Tm
2
Ormig 20/22 Tm
1994 - 22,0 T
Autogru
Italia, Lombardia (BS)
Ormig 45 Tm
5
Ormig 45 Tm
2000 - 45,0 T
Autogru
Italia, Lombardia (BS)
Ormig 20/22 Tm
7
Ormig 20/22 Tm
1996 - 22,0 T
Autogru
Italia, Lombardia (BS)
Ormig 70 TTV
5
Ormig 70 TTV
1991 - 70,0 T
Autogru
Italia, Lombardia (BS)
Ormig 25 TmE
4
Ormig 25 TmE
2004 - 25,0 T
Autogru
Italia, Lombardia (BS)
Ormig 33 TmE
4
Ormig 33 TmE
2005 - 33,0 T
Autogru
Italia, Lombardia (BS)
Ormig 40iE
2
Ormig 40iE
40,0 T
Autogru
Italia, Lombardia (BS)
Terex COMEDIL GTS 511/A
10
Terex COMEDIL GTS 511/A
1999 - 51 m - 26,0 m
Gru a torre
Italia, Veneto (VR)
12 900
Liebherr 45 K
1
Liebherr 45 K
1998 - 4,0 T - 36 m - 26,0 m
Gru a montaggio rapido
Italia, Emilia-Romagna (RE)
Liebherr 200 EC H
1
Liebherr 200 EC H
1996 - 10,0 T - 60 m - 41,0 m
Gru a torre
Italia, Emilia-Romagna (RE)
Ormig 20/22 Tm
6
Ormig 20/22 Tm
2004 - 22,0 T
Autogru
Italia, Lombardia (BS)
Idrogru 80 TR
5
Idrogru 80 TR
1996 - 80,0 T
Autogru
Italia, Lombardia (BS)
Liebherr LTM 1090
6
Liebherr LTM 1090
1986 - 90,0 T
Autogru
Italia, Lombardia (BS)
Locatelli GRIL 840
5
Locatelli GRIL 840
2003 - 40,0 T
Autogru
Italia, Lombardia (BS)
Marchetti TRIO 20.35
6
Marchetti TRIO 20.35
2003 - 20,0 T
Autogru
Italia, Lombardia (BS)
Bendini 16 Delta
4
Bendini 16 Delta
1990 - 16,0 T
Autogru
Italia, Lombardia (BS)
Demag AC 120
3
Demag AC 120
2008 - 120,0 T
Autogru
Italia, Lombardia (BS)
Fiorentini F338I
6
Fiorentini F338I
1989 - 32,0 T
Autogru
Italia, Lombardia (BS)
Grove RT530E
5
Grove RT530E
2006 - 30,0 T
Autogru
Italia, Lombardia (BS)
Belotti B79
5
Belotti B79
1982 - 22,0 T
Autogru
Italia, Lombardia (BS)
Belotti B81
5
Belotti B81
1985 - 16,0 T
Autogru
Italia, Lombardia (BS)
Potain HD 30
1
Potain HD 30
2002 - 2,0 T - 30 m - 22,0 m
Gru a montaggio rapido
Italia, Emilia-Romagna (RE)
Raimondi ger240
6
Raimondi ger240
1995 - 14,0 T - 70 m - 51,0 m
Gru a torre
Italia, Piemonte (TO)
FM Gru tck1760
4
FM Gru tck1760
2002 - 8,0 T - 63 m - 30,0 m
Gru a torre
Italia, Piemonte (TO)
21 000
TGM 52
4
TGM 52
2008 - 2,5 T - 53 m - 53,0 m
Gru a torre
Italia, Piemonte (TO)
Potain
4
Potain
2000
Gru a torre
Italia, Piemonte (TO)
Simma GT185
5
Simma GT185
1996 - 4,0 T - 56 m - 34,0 m
Gru a torre
Italia, Piemonte (TO)
Simma gt187
3
Simma gt187
1990 - 10,0 T - 56 m - 30,0 m
Gru a torre
Italia, Piemonte (TO)
Raimondi mrt111
3
Raimondi mrt111
2008 - 6,0 T - 60 m - 30,0 m
Gru a torre
Italia, Piemonte (TO)
Potain MC68
3
Potain MC68
2005 - 3,0 T - 46 m - 27,0 m
Gru a torre
Italia, Piemonte (TO)
18 000
Cattaneo MC82S4
5
Cattaneo MC82S4
2005 - 3,0 T - 32 m
Gru a montaggio rapido
Italia, Piemonte (TO)
Potain sp85
8
Potain sp85
1997 - 2,5 T - 48 m - 40,0 m
Gru a torre
Italia, Piemonte (TO)
21 000
Potain IGO36
1
Potain IGO36
2005
Gru a montaggio rapido
Italia, Lazio (ROMA)
47 000
Iveco Fiat 190.38
7
Iveco Fiat 190.38
1984 - 8,5 T
Gru per autocarro
Italia, Emilia-Romagna (BO)
Liebherr LTM 1080/1
10
Liebherr LTM 1080/1
2004 - 16 000 h - 8,0 T - 48 m
Autogru
Italia, Emilia-Romagna (BO)
Terex-Comedil CTT91-5 TS12
10
Terex-Comedil CTT91-5 TS12
2009 - 5,0 T - 50 m - 48,0 m
Gru a torre
Italia, Lombardia (LC)
Essel
2
Essel
2000
Gru forestali
Italia, Veneto (PD)
1 300
Potain
10
Potain
2010 - 8,0 T - 45 m - 40,0 m
Gru a torre
Italia, Emilia-Romagna (RE)
Marchetti MG 194.80
1
Marchetti MG 194.80
1991 - 80,0 T - 41 m
Autogru
Italia, Liguria (GE)
Bendini 20 DELTA
1
Bendini 20 DELTA
1990 - 20,0 T - 24 m
Autogru
Italia, Liguria (GE)
Faun ATF 80-4
1
Faun ATF 80-4
2003 - 8 400 h - 80,0 T - 49 m
Autogru
Italia, Liguria (GE)
Potain IGO 21
1
Potain IGO 21
2003 - 4,0 T - 26 m - 19,3 m
Gru a montaggio rapido
Italia, Emilia-Romagna (RE)
Potain IGO 18
1
Potain IGO 18
2006 - 1,8 T - 24 m - 22,0 m
Gru a montaggio rapido
Italia, Emilia-Romagna (RE)
Potain SP85
2000 - 5,0 T - 50 m - 40,0 m
Gru a torre
Italia, Lombardia (MI)
Potain HD36
1999 - 4 000,0 T - 32 m - 22,0 m
Gru a montaggio rapido
Italia, Lombardia (MI)
Benedini B56 FT
4
Benedini B56 FT
2010 - 6,0 T - 56 m - 24,0 m
Gru a torre
Italia, Basilicata (PZ)
18 000
Potain GTMR 336 A
1
Potain GTMR 336 A
1994 - 4,0 T - 40 m - 27,0 m
Gru a montaggio rapido
Italia, Emilia-Romagna (RE)

Le gru, l’apparecchio di sollevamento indispensabile

Anche se le classiche gru edili che vediamo oggi sui cantieri, capaci di sollevare pesi fino a migliaia di tonnellate, sono apparse in Europa nella prima metà del XX secolo e hanno dato vita ad altre macchine per gli usi più disparati; occorre risalire il tempo fino alla preistoria per scoprire i primi sistemi di sollevamento.

Su MachineryZone, portale di annunci di veicoli industriali, macchine movimento terra, carrelli elevatori ed altro, troverai una grande scelta di gru usate o nuove.

Una gru per ogni cantiere

Le macchine attuali si utilizzano in moltissimi ambiti: nell'edilizia per spostare materiali, nei trasporti, nelle fabbriche, nel carico e scarico delle navi nei porti, nei cantieri edili e navali, nel settore del trasporto merci per caricare e scaricare materiali pesanti, e non solo. Quello che viene subito in mente è il classico modello presente sui cantieri denominato gru a torre. Questa è costituita alla base da un carrello scorrevole su rotaie fissate al suolo, sul quale è installata una struttura metallica verticale con cabina di manovra, una cuspide in cima, e un braccio perpendicolare alla struttura recante il carrellino di scorrimento del gancio e la zavorra di controbraccio.

Oltre a questa, troviamo altre tipologie di macchine di sollevamento, come la gru a ponte o carroponte. Questa è composta da due travi di testa scorrevoli su due vie di corsa collegate alle due travi principali perpendicolari, sulle quali scorrono uno o più carrelli recanti gli argani di sollevamento. Permette di effettuare tre movimenti: traslazione del ponte, traslazione del carrello e sollevamento. Esiste quella a cavalletto, simile alla precedente ma differente per il fatto che le vie di corsa sono a terra, e sono presenti delle strutture verticali di collegamento tra travi principali e rotaie. Troviamo, infine, quella scorrevole a parete, detta a bicicletta, quella mobile con un solo braccio telescopico in acciaio e montata su una piattaforma mobile, quella su camion e tante altre. Tutte devono essere perfettamente adattate a ogni cantiere ed è importante prendere in considerazione la capacità di sollevamento espressa in tonnellate-metro (tm) o in Kilo newton metro per la stabilità.

Gru

Dalla leva preistorica alla gru attuale

Fin dagli albori dell’umanità sono esistiti dei dispositivi per sollevare materiali pesanti, che si sono evoluti di epoca in epoca. Il primo di questi, inventato durante la preistoria, fu la leva, un sistema composto da un’asta in grado di ruotare con la forza umana attorno a un punto fisso detto fulcro.

Durante l’antichità furono inventate dai Greci e dai Romani, indispensabili per le grandi costruzioni, le diverse varietà di quelle che furono denominate Capre (trispastos-pentaspastos o Polyspastos). Descritte nel De Architettura di Vitruvio, queste erano principalmente dotate di tre travi disposte a piramide e conficcate nel suolo, da un paranco, funi e verricello. Questo sistema permetteva a un uomo di sollevare senza sforzo su un’altezza di 4 metri un peso di 180 chili.

Creata più tardi, nel Medioevo, e utilizzata per diversi secoli, quella medievale, chiamata gabbia di scoiattolo, era una struttura di legno con un braccio mobile e un argano di sollevamento azionato da uomini che camminavano all'interno di una grande ruota.

Nel 1876, apparse il primo esemplare azionato da un motore a vapore.

Nel 1908, Julius Wolff inventò il primo modello a torre e nel 1949 Hans Liebherr la TK 10, il primo esempio a torre mobile.

Oggi, secondo i dati analizzati da Anima e Aisem (Associazione Italiana Sistemi di sollevamento, Elevazione e Movimentazione), questo segmento di mercato è in evoluzione con ampi margini di crescita e il nostro paese risulta al quinto posto nelle esportazioni verso gli Stati Uniti, con 6,1 milioni di dollari su un totale di circa 60 milioni di esportazioni totali.

Secondo i dati dell’Osservatorio Vendite Macchine per le Costruzioni realizzato da CRESME e promosso da Cantiermacchine-Ascomac, nel 1° trimestre 2017 le gru a torre registrano un incremento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente del 5%.

Cerchi una gru usata o nuova per il tuo cantiere?

Se cerchi un modello usato o nuovo o se vuoi noleggiarne uno per i tuoi lavori, su MachineryZone potrai selezionare i tuoi criteri di ricerca e trovare la migliore soluzione al tuo problema. Se non trovi risposta, potrai creare un’allerta per essere avvisato non appena un annuncio corrisponderà alle tue esigenze.

Scopri qui di seguito i principali costruttori:

  • Grove
  • Liebherr
  • Raimondi
  • Potain
  • Palfinger
  • JMG
  • Marine
  • Travelift
  • Butti
  • Cormach